Vai al contenuto principale
Oggetto:
Oggetto:

I. Infermieristica clinica generale - Canale A

Oggetto:

General nursing clinical

Oggetto:

Anno accademico 2020/2021

Codice attività didattica
MSL0263
Docenti
Prof. Silvia Anna Racca (Docente Titolare del modulo)
Alessio Rizzo (Docente Titolare del modulo)
Gabriele Gonella (Docente Responsabile dell'Insegnamento)
Anno
1° anno
Periodo
Primo semestre
Tipologia
Affine o integrativo
Crediti/Valenza
9
SSD attività didattica
BIO/14 - farmacologia
MED/45 - scienze infermieristiche generali, cliniche e pediatriche
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Obbligatoria
Tipologia esame
Scritto ed orale
Prerequisiti
Conoscenze di anatomia e fisiologia e infermieristica generale acquisite nel primo semestre
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

Al termine del corso lo studente deve essere in grado di identificare i principali problemi e i relativi interventi (di tipo tecnico, relazionale, educativo) per le seguenti aree:

  • cura di sé
  • attività ed esercizio fisico
  • sicurezza e protezione
  • dolore
  • respirazione
  • sonno e riposo
  • eliminazione urinaria e fecale
  • utrizione
  • Acquisire nozioni di base sull'anatomia e fisiologia della cute normale.
  • Riconoscere l’aspetto clinico delle lesioni elementari primitive e secondarie della cute
  • Conoscere le manifestazioni cliniche e le modalità di trasmissione delle dermatosi ad eziologia batterica, micotica, virale e parassitaria ed essere in grado di attuare corrette modalità di trattamento e di prevenzione
  • Acquisire nozioni di base sugli eczemi, con particolare attenzione per la dermatite da contatto e per i suoi aspetti professionali
  • Riconoscere le principali manifestazioni cutanee delle reazioni avverse da farmaci
  • Acquisire nozioni di base sulla terapia delle malattie cutanee, con particolare attenzione all’aspetto delle medicazioni topiche
  • Conoscere i fattori di rischio ed i potenziali precursori dei tumori cutanei e collaborare all’educazione sanitaria della popolazione
  • Identificare le responsabilità dell'infermiere nella gestione della terapia farmacologica
  • Descrivere e riconoscere i siti di azione ed il metabolismo del farmaco nell’organismo
  • Conoscere le principali forme farmaceutiche e le modalità di conservazione,
  • Conoscere la variabilità della risposta ai farmaci
  • Conoscere il meccanismo di azione, effetti collaterali, modalità di somministrazione, interazioni e informazioni da dare al paziente per le seguenti classi di farmaci:
  • Farmaci attivi sul sistema nervoso autonomo simpatico e parasimpatico
  • Farmaci anti-infiammatori ed analgesici
  • Farmaci attivi sul sistema gastro-enterico (Antiulcera, Antiemetici, Lassativi, Antidiarroici)
  • Farmaci cardiovascolari

 

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE

 I laureati di infermieristica devono dimostrare conoscenze e capacità di comprensione dei campi di intervento dell'infermieristica, del metodo clinico che guida un approccio efficace all'assistenza relativamente alle seguenti tematiche:

  • cura di sè, attività ed esercizio fisico, dolore, alterazione del respiro, sonno e riposo,eliminazione urinaria, nutrizione,termoregolazione, gestione perioperatoria del paziente 
  • del metabolismo dei farmaci e delle principali forme farmaceutiche 

inoltre i laureati devono dimostrare conoscenze e competenze delle tecniche operative di intervento e delle evidenze che guidano la presa di decisioni relativamente a: medicazioni delle LDD, prelievo, cateterismo, enteroclismi, raccolta campioni biologici, rifacimento letto, cure igieniche, somministrazione di O2, somministrazione di farmaci, gestione delle stomie, alimentazione per via orale o enterale, mobilizzazione.

CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE

I laureati di infermieristica devono dimostrare capacità di applicare conoscenze nei seguenti ambiti:

  • integrare le proprie conoscenze, abilità e attitudini per garantire un’assistenza infermieristica sicura, efficace e basata sulle evidenze;
  • accertare in modo completo e sistematico i bisogni di assistenza dell’assistito;
  • utilizzare tecniche di valutazione per raccogliere dati in modo accurato sui principali problemi di salute degli assistiti;nello specifico le scale di valutazione dell'autonomia, del dolore, del rischio di cadute, della malnutrizione, del rischio di lesioni da pressione.
  • analizzare e interpretare in modo accurato i dati raccolti attraverso l’accertamento
  • pianificare l’erogazione dell’assistenza infermieristica in collaborazione con gli utenti e con il
    team di cura interdisciplinare;
  • valutare i progressi delle cure in collaborazione con il team interdisciplinare;

AUTONOMIA DI GIUDIZIO

I laureati di infermieristica devono dimostrare autonomia di giudizio attraverso le seguenti
abilità:

  • assumere decisioni assistenziali relativamente ai problemi riguardanti i bisogni di base e i rischi di Ldd e cadute.
  • valutare criticamente gli esiti delle decisioni assistenziali assunte sulla base degli outcome del paziente e degli standard assistenziali;
  • assumere decisioni attraverso un approccio scientifico di risoluzione dei problemi del
    paziente;

ABILITÀ COMUNICATIVE
I laureati di infermieristica devono sviluppare le seguenti abilità comuinicative:

  • utilizzare abilità di comunicazione appropriate (verbali, non verbali e scritte) con gli utenti di
    tutte le età e con le loro famiglie all’interno del processo assistenziale e/o con altri
    professionisti sanitari
  • saper spiegare al paziente la corretta modalità di esecuzione degli esami
  • collaborare con il team di cura per concordare modalità operative e realizzare l’applicazione
    e lo sviluppo di protocolli e linee guida.

CAPACITÀ DI APPRENDIMENTO

I laureati di infermieristica devono sviluppare le seguenti capacità di autoapprendimento:

  • sviluppare abilità di studio indipendente;
  • dimostrare la capacità di ricercare con continuità le opportunità di autoapprendimento;
  • dimostrare capacità di autovalutazione delle proprie competenze e delineare i propri bisogni di sviluppo e apprendimento;
  • dimostrare capacità di apprendimento collaborativo e di condivisione della conoscenza
    all’interno delle equipe di lavoro;
  • dimostrare capacità e autonomia nel cercare le informazioni necessarie per risolvere problemi o incertezze della pratica professionale, selezionando criticamente fonti secondarie e primarie di ricerca.

KNOWLEDGE AND UNDERSTANDING

Nursing graduates must demonstrate knowledge and understanding of the fields of nursing intervention, the clinical method that guides an effective approach to care in the following areas:

  • self-care, physical activity and exercise, pain, breathing disorders, sleep and rest, urinary elimination, nutrition, thermoregulation, perioperative patient management.
  • the metabolism of drugs and the main pharmaceutical forms

In addition, graduates must demonstrate knowledge and skills in operational intervention techniques and evidence to guide decision making on: LDD dressings, sampling, catheterization, enterocyisms, collection of biological samples, bed making, hygienic care, O2 administration, drug administration, ostomy management, oral or enteral feeding, mobilization.

APPLYING KNOWLEDGE AND UNDERSTANDING

Nursing graduates must demonstrate the ability to apply knowledge in the following
fields:

  • integrating one's knowledge, skills and attitudes to ensure safe, effective and evidence-based nursing care;
  • to fully and systematically assess the care needs of the care recipient;
  • using assessment techniques to collect accurate data on the main health problems of the patient; specifically the scales for assessing autonomy, pain, risk of falls, malnutrition, risk of pressure injuries.
  • to analyze and interpret accurately the data collected through the assessment
  • planning the delivery of nursing care in collaboration with the users and with the
    interdisciplinary care team;
  • evaluate the progress of care in collaboration with the interdisciplinary team;

INDEPENDENT JUDGEMENT

Nursing graduates must demonstrate autonomy of judgment through the following
skill:

  • to make welfare decisions regarding basic needs and risks of Ldd and falls.
  • critically assess the outcomes of care decisions made on the basis of outcomes
    of the patient and standards of care;
  • making decisions through a scientific approach to problem-solving of the
    patient;

COMMUNICATION SKILLS

Nursing graduates must develop the following comuinicative skills:

  • use appropriate communication skills (verbal, non-verbal and written) with the users of all ages and with their families within the care process and/or with others
    healthcare professionals
  • to be able to explain to the patient the correct way to carry out the examinations
  • collaborate with the care team to agree on operating procedures and implement the application and the development of protocols and guidelines.

Translated with www.DeepL.com/Translator (free version)

LEARNING SKILLS

Nursing graduates must develop the following self-learning skills:

  • develop independent study skills;
  • demonstrate the ability to continuously research self-learning opportunities;
  • demonstrate the ability to self-assess one's own skills and outline one's own needs
    of development and learning;
  • demonstrate collaborative learning and knowledge-sharing skills
    within the work teams;
  • demonstrate ability and autonomy in seeking the information necessary to resolve
    problems or uncertainties in professional practice, critically selecting secondary sources and research primaries.
Oggetto:

Programma


Infermieristica Clinica I

  • I contenuti comprendono valutazione delle caratteristiche normali e patologiche, pianificazione dell’assistenza e educazione/informazione per pazienti con:
  • Problemi di Mobilità: tecniche di mobilizzazione ed ausili, sindrome da immobilizzazione
  • Incapacità di cura di sé
  • Problemi del cavo orale,
  • Ipertermia,
  • Problemi di sonno e riposo.
  • Lesioni da pressione e ulcere vascolari
  • Dolore acuto e cronico
  • Problemi di funzione cardiovascolare: principali alterazioni di polso e pressione arteriosa
  • Prevenzione e tutela della salute dei lavoratori e dei pazienti
  • Infezioni correlate all’assistenza: normativa e prevenzione

Infermieristica Clinica II

I contenuti comprendono valutazione delle caratteristiche normali e patologiche, pianificazione dell’assistenza, prevenzione delle infezioni e educazione/informazione:

  • Respirazione.
    • Dispnea, ostruzione bronchiale, tosse, ipossia
    • Raccolta dell’espettorato, principali reperti e interpretazione.
    • Somministrazione di ossigeno e farmaci attraverso le vie respiratorie
    • I gas nel sangue: significato. Lettura di emogasanalisi, di saturimetria
  • Aspirazione orotracheale
  • Riabilitazione respiratoria
    • Cenni di assistenza durante i principali esami diagnostici-strumentali
  • Eliminazione urinaria.
    • Oliguria, disuria, anuria, ritenzione, incontinenza.
    • Preparazione agli esami diagnostici e raccolta dei campioni di urine
    • Cateterismo vescicale a permanenza e intermittenza.
  • Pre e postoperatorio.
  • Preparazione all’intervento, monitoraggio post-operatorio, prevenzione delle complicanze, cenni di cura della ferita e dei drenaggi
  • Eliminazione intestinale.
    • Stipsi, diarrea, incontinenza fecale.
    • Esplorazione e stimolazione rettale, enteroclisma
    • Preparazione agli esami diagnostici
    • Raccolta di campioni per indagini diagnostiche.
  • Nutrizione.
  • I principi nutritivi
  • Obesità, sovrappeso, malnutrizione, nausea e vomito.
    • Bilancio idro elettrolitico, disidratazione e iperidratazione
    • Principali esami di laboratorio
    • La persona con problemi di deglutizione,
    • Nutrizione enterale (PEG, SNG)
  • Terapia
    • Ruolo e responsabilità nella gestione della terapia farmacologica, orale e topica
    • Iniezioni intramuscolari, sottocute ed intradermiche;
    • Principali esami di laboratorio
  • Prelievi ematici
    • Prelievo venoso e capillare; cenni sul prelievo arterioso
  • Farmacologia
  • Farmacologia generale:
  • Cenni di Farmacodinamica.
  • Farmacocinetica: vie di somministrazione dei farmaci; destino del farmaco nell’organismo: fasi farmacocinetiche (assorbimento, distribuzione, metabolizzazione, escrezione); variabili farmacocinetiche.
  • Forme farmaceutiche e loro modalita’ di conservazione.
  • Detergenti e disinfettanti
  • Farmacologia speciale infermieristica 1:
  • Farmaci
  • attivi sul sistema nervoso autonomo simpatico e parasimpatico 1
  • attivi sul sistema gastro-enterico (Antiulcera, Antiemetici, Lassativi, Antidiarroici)
  • anti-infiammatori ed analgesici: FANS, FAC, analgesici oppioidi
  • cardiovascolari 1
  • attivi sull’emopoiesi 1
  • antimicrobici 1
Oggetto:

Modalità di insegnamento

  • Lezioni frontali
  • Esercitazioni in piccoli gruppi
  • Seminari
  • Laboratori
Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

Infermieristica

Manuale di assistenza infermieristica fra i tre testi suggeriti:
• Smeltzer S.C, Bare B.G. Brunner Suddarth: Infermieristica medico-chirurgica. III edizione. Casa Editrice Ambrosiana: Milano, 2006.
• Craven RF Hirnle CJ. Principi fondamentali dell’assistenza infermieristica. Casa Editrice Ambrosiana: Milano, 2007
• Saiani L, Brugnolli A. Trattato di Cure Infermieristiche. Edises 2010

Per approfondimento

• Doenges M E Moorhouse M F Murr A C. Piani di assistenza infermieristica. Linee guida per un’assistenza personalizzata. Minerva Medica: Torino 2008

Farmacologia

Katzung BG, Trevor AJ. Farmacologia. Quesiti a scelta multipla e compendio della materia               PICCIN 2006

Rang HP, Dale HM, Ritter JM. Farmacologia. Casa Editrice Ambrosiana 2005

Bibliografia specifica consigliata dai docenti per l’approfondimento dei singoli temi affrontati

Oggetto:

Moduli didattici

Registrazione
  • Aperta
    Apertura registrazione
    01/03/2020 alle ore 00:00
    Chiusura registrazione
    31/12/2022 alle ore 23:55
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 21/09/2020 13:53
    Location: https://medtriennalisl.campusnet.unito.it/robots.html
    Non cliccare qui!