Vai al contenuto pricipale
Oggetto:
Oggetto:

I. Infermieristica Clinica dell'Area della Cronicità e della Disabilità - Canale A

Oggetto:

Clinical nursing area of chronicity and disability

Oggetto:

Anno accademico 2019/2020

Codice attività didattica
MSL0267
Docenti
Prof. Carlo Albera (Docente Titolare del modulo)
Fausto Fanto' (Docente Titolare del modulo)
Marinella Clerico (Docente Titolare del modulo)
Dott. Maria Rivolta (Docente Responsabile dell'Insegnamento)
Corso di studio
--- Nuovo Ordinamento ---
Anno
2° anno
Tipologia
--- Nuovo Ordinamento ---
Crediti/Valenza
6
SSD attività didattica
MED/01 - statistica medica
MED/09 - medicina interna
MED/10 - malattie dell'apparato respiratorio
MED/26 - neurologia
MED/45 - scienze infermieristiche generali, cliniche e pediatriche
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Obbligatoria
Tipologia esame
Scritto ed orale
Prerequisiti
Nessuno
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

Al termine del corso lo studente sarà in grado, per quanto concerne la patologia respiratoria, neurologica e geriatrica, e mantenendo costantemente il focus su un approccio riabilitativo, di:
 
·         Descrivere i processi fisiopatologici, gli elementi di clinica, di diagnostica e di terapia rispetto agli stati patologici di maggior rilevanza epidemiologica
·         Descrivere la rete dei servizi ed i lineamenti di normativa regionale che la regolano
·         Descrivere le caratteristiche della presa in carico della persona assistita secondo un’ottica multidisciplinare nelle diverse fasi della malattia
·         Descrivere i principali stati patologici dell’età geriatrica con particolare attenzione ai problemi cardiologici, dismetabolici, respiratori
·         Descrivere i metodi di Valutazione Multidimensionale del paziente anziano
·         Descrivere le basi neurobiologiche dell’invecchiamento e delle malattie degenerative del Sistema Nervoso
·         Descrivere le principali procedure diagnostiche utilizzate in neurologia
·         Descrivere l’approccio riabilitativo alla persona assistita in tutte le fasi del percorso di cura, tenendo conto del contesto, delle caratteristiche individuali e della famiglia
·         Descrivere gli interventi di nursing riabilitativo specifici per le disabilità trattate nel corso, con particolare riguardo alla mobilizzazione e posizionamento della persona con menomazione, alle capacità comunicative e dell’alimentazione, all’applicazione di programmi di rieducazione vescicale ed intestinale ed alla reintegrazione della nuova immagine corporea (assessment, protesica, relazione)

·         Descrivere il significato e l’evoluzione del concetto di riabilitazione facendo riferimento alle definizioni di disabilità, menomazione e partecipazione e contestualizzandolo nell’ambito dei problemi di salute del paziente oncologico, neurologico e geriatrico

Oggetto:

Programma

INSEGNAMENTO: Infermieristica clinica dell'area della cronicità e della disabilità
Obiettivi formativi

                              

Al termine del corso lo studente sarà in grado, per quanto concerne la patologia respiratoria, neurologica e geriatrica, e mantenendo costantemente il focus su un approccio riabilitativo, di:

 

·         Descrivere i processi fisiopatologici, gli elementi di clinica, di diagnostica e di terapia rispetto agli stati patologici di maggior rilevanza epidemiologica
·         Descrivere la rete dei servizi ed i lineamenti di normativa regionale che la regolano
·         Descrivere le caratteristiche della presa in carico della persona assistita secondo un’ottica multidisciplinare nelle diverse fasi della malattia
·         Descrivere i principali stati patologici dell’età geriatrica con particolare attenzione ai problemi cardiologici, dismetabolici, respiratori
·         Descrivere i metodi di Valutazione Multidimensionale del paziente anziano
·         Descrivere le basi neurobiologiche dell’invecchiamento e delle malattie degenerative del Sistema Nervoso
·         Descrivere le principali procedure diagnostiche utilizzate in neurologia
·         Descrivere l’approccio riabilitativo alla persona assistita in tutte le fasi del percorso di cura, tenendo conto del contesto, delle caratteristiche individuali e della famiglia
·         Descrivere gli interventi di nursing riabilitativo specifici per le disabilità trattate nel corso, con particolare riguardo alla mobilizzazione e posizionamento della persona con menomazione, alle capacità comunicative e dell’alimentazione, all’applicazione di programmi di rieducazione vescicale ed intestinale ed alla reintegrazione della nuova immagine corporea (assessment, protesica, relazione)
·         Descrivere il significato e l’evoluzione del concetto di riabilitazione facendo riferimento alle definizioni di disabilità, menomazione e partecipazione e contestualizzandolo nell’ambito dei problemi di salute del paziente oncologico, neurologico e geriatrico
 
Contenuti
Durante il corso si tratteranno i seguenti argomenti:
 
·         Epidemiologia, fisiopatologia e clinica delle patologie a maggior diffusione in ambito geriatrico, neurologico e respiratorio
·         Le malattie ostruttive: asma, bronchite cronica, enfisema
·         Le infezioni dell’apparato respiratorio: virali, batteriche, tubercolosi
·         L’edema polmonare
·         L’embolia polmonare
·         L’insufficienza respiratoria acuta e cronica
·         Gli elementi di fragilità fisici e psicologici nella persona anziana
·         L’invecchiamento cerebrale
·         Lo stato polipatologico e i trattamenti polifarmacologici nell’anziano
·         I problemi dell’assunzione dei farmaci in età senile (tollerabilità, adesione al piano terapeutico)
·         Patologia artrosica ed osteoporotica, processi dismetabolici dell’osso
·         Salvaguardia dell’autosufficienza, potenziamento delle capacità residue e prevenzione della disabilità
·         La valorizzazione della famiglia e del care giver
·         La custodia e la salvaguardia dell’incolumità fisica della persona: utilizzo dei mezzi di contenzione
·         Basi anatomiche e neurofisiologiche del Sistema Nervoso
·         Elementi di semeiotica neurologica  (disturbi motori, disturbi della sensibilità, disturbi del linguaggio, altri disturbi neuro cognitivi,disturbi dei nervi cranici, disturbi della vigilanza e della coscienza disturbi del sistema nervoso vegetativo)
·         Le alterazioni dello stato nutrizionale e gli interventi sostitutivi
·         Elementi di neuroriabilitazione disturbi della comunicazione (afasie) e della deglutizione ( disfagie) e della mobilità
·         Riabilitazione, autonomia e recupero funzionale
·         Metodologia riabilitativa: analisi dei segni e dei movimenti vicarianti
·         Concetti di: menomazione, disabilità, handicap
·         Sindrome Ipocinetica
·         La prevenzione delle cadute e l’approccio riabilitativo nella frattura di femore
·         Riabilitazione post mastectomia
·         Ruolo della riabilitazione in pneumologia
·         La fase terminale della vita e le cure palliative
La rete dei servizi ed i lineamenti di normativa regionale che la regolano in ambito geriatrico e riabilitativo, funzionamento delle Unità di Valutazione specifiche

Testi di riferimento

Durante le lezioni verranno indicati i testi su cui approfondire i contenuti del corso

Prerequisiti (conoscenze di base che lo studente deve possedere per accedere al corso

NESSUNA

 
 
 

Durante il corso si tratteranno i seguenti argomenti:
 
·         Epidemiologia, fisiopatologia e clinica delle patologie a maggior diffusione in ambito geriatrico, neurologico e respiratorio
·         Le malattie ostruttive: asma, bronchite cronica, enfisema
·         Le infezioni dell’apparato respiratorio: virali, batteriche, tubercolosi
·         L’edema polmonare
·         L’embolia polmonare
·         L’insufficienza respiratoria acuta e cronica
·         Gli elementi di fragilità fisici e psicologici nella persona anziana
·         L’invecchiamento cerebrale
·         Lo stato polipatologico e i trattamenti polifarmacologici nell’anziano
·         I problemi dell’assunzione dei farmaci in età senile (tollerabilità, adesione al piano terapeutico)
·         Patologia artrosica ed osteoporotica, processi dismetabolici dell’osso
·         Salvaguardia dell’autosufficienza, potenziamento delle capacità residue e prevenzione della disabilità
·         La valorizzazione della famiglia e del care giver
·         La custodia e la salvaguardia dell’incolumità fisica della persona: utilizzo dei mezzi di contenzione
·         Basi anatomiche e neurofisiologiche del Sistema Nervoso
·         Elementi di semeiotica neurologica  (disturbi motori, disturbi della sensibilità, disturbi del linguaggio, altri disturbi neuro cognitivi,disturbi dei nervi cranici, disturbi della vigilanza e della coscienza disturbi del sistema nervoso vegetativo)
·         Le alterazioni dello stato nutrizionale e gli interventi sostitutivi
·         Elementi di neuroriabilitazione disturbi della comunicazione (afasie) e della deglutizione ( disfagie) e della mobilità
·         Riabilitazione, autonomia e recupero funzionale
·         Metodologia riabilitativa: analisi dei segni e dei movimenti vicarianti
·         Concetti di: menomazione, disabilità, handicap
·         Sindrome Ipocinetica
·         La prevenzione delle cadute e l’approccio riabilitativo nella frattura di femore
·         Riabilitazione post mastectomia
·         Ruolo della riabilitazione in pneumologia
·         La fase terminale della vita e le cure palliative
          La rete dei servizi ed i lineamenti di normativa regionale che la regolano in ambito geriatrico e            riabilitativo, funzionamento delle Unità di Valutazione specifiche


Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

Durante le lezioni verranno indicati i testi su cui approfondire i contenuti del corso

Oggetto:

Moduli didattici

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 16/01/2018 12:24
Location: https://medtriennalisl.campusnet.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!